Aiuta chi ha bisogno

CHI SIAMO

L’ASSOCIAZIONE

Il 24 maggio 2007, si è costituita in Genova l’Associazione Volontaristica non a fini di lucro Medici in Africa Onlus.

L’Associazione è stata fondata da alcuni medici che hanno maturato direttamente numerose esperienze di volontariato in campo sanitario in diversi Paesi dell’Africa Subsahariana, del Sudamerica e dell’Asia.

Gli scopi statutari che si prefigge l’Associazione possono essere così riassunti:

Favorire il volontariato di medici e personale sanitario italiano

aderente all’Associazione, condividendo le esperienze fatte, mettendo in contatto i medici con le organizzazioni che operano nei paesi emergenti, e coordinando l’attività degli stessi.

Realizzare corsi di formazione di base e corsi di perfezionamento

su tematiche specifiche, per adattare la professionalità medico-sanitaria occidentale alle esigenze e caratteristiche dei Paesi Emergenti africani.

Realizzare in loco corsi di formazione

 per il personale sanitario locale e per migliorarne l‘autonomia operativa.

Organizzare missioni di sostegno

presso strutture africane che ne facciano richiesta, contribuendo alla formazione di equipes polispecialistiche.

Ideare e realizzare progetti di sviluppo e sostegno

in base alle esigenze segnalate dalle strutture africane e verificate sul posto.

Informare la cittadinanza

sulle attività dell’Associazione e sulle reali situazioni socio-sanitarie dei Paesi nei quali si opera, utilizzando i media disponibili, e garantire il corretto utilizzo degli aiuti devoluti alle strutture sanitarie africane o a progetti specifici dell’associazione.

I Paesi Emergenti, nei quali attualmente i membri dell’Associazione stanno operando od hanno concluso alcuni progetti di volontariato, sono

Madagascar

Togo

Isole di Capo Verde

Senegal

Kenya

Ghana

Mali

Camerun

Burkina Faso

Burundi

Mozambico

Zambia

Etiopia

Chad

Eritrea

Somalia

Tibet

Guatemala

LA STORIA

In questi ultimi venti anni si è assistito ad interesse crescente da parte di medici, infermieri, tecnici italiani alle problematiche sanitarie dei Paesi Emergenti.

Nel 2001 alcuni docenti del Dipartimento di Discipline Chirurgiche, Morfologiche e Metodologie Integrate dell’Università degli Studi di Genova (Di.CMI) – allora diretto dal Prof. Edoardo Berti Riboli – e alcuni chirurghi genovesi, tutti esperti di missioni in Paesi Remoti, hanno dato vita ai primi corsi di orientamento per medici italiani desiderosi di svolgere volontariato sanitario (attualmente il corso è alla diciottesima edizione). L’adesione del personale sanitario è stata entusiastica e ha indotto a ripetere annualmente i corsi.

Questa intensa attività di formazione ha fatto si che intorno al DiCMI si radunasse un corpo docente composto da circa una trentina di esperti che hanno svolto, per lunghi periodi di tempo, la loro attività sanitaria in questi Paesi (Africa, Asia, America Latina).

Ciò ha consentito di trasferire ai partecipanti ai Corsi non solo elementi teorici ma anche quegli insegnamenti che derivano dall’ “esperienza maturata sul campo” dai diversi docenti.

Dopo anni di didattica e missioni, si è sentita l’esigenza di formalizzare questa attività: così  nel 2007 si è costituita l’associazione senza fini di lucro “Medici in Africa Onlus” che ha continuato a dar vita a corsi di formazione, a missioni in ospedali africani (per tre anni il Dipartimento ha garantito un turnover costante di chirurghi all’Ospedale San Francesco di Assisi di Fogo – Repubblica di Capo Verde) e ad un‘ azione di coordinamento fra medici e richieste di collaborazione con ospedali africani (Togo, Madagascar, Ghana, etc).

L’associazione ha organizzato anche a Corsi teorico-pratico di Perfezionamento su tematiche specifiche con l’uso di simulatori del Centro di Simulazione della Università di Genova.

Più recentemente ha realizzato il Corso di Ateneo in Cooperazione Internazionale allo sviluppo, giunto alla quarta edizione.  Questo Corso (primo ed unico in Italia) ha visto coinvolte tutte le Scuole dell’Ateneo Genovese, offrendo così agli studenti – eventuali e futuri volontari e cooperandi – un‘autentica preparazione multidisciplinare.

Infine in questi ultimi anni l’associazione ha dato vita a corsi di formazione per personale africano svolti in loco (Senegal, Madagascar, Isola di Fogo, Benin, ecc..) ed ha organizzato dei corsi internazionali per medici italiani realizzati in paesi africani  (Etiopia ed Uganda).

Da alcuni anni l’associazione ha ideato e realizzato progetti finanziati di sostegno per diverse realtà Africane. Tra questi segnaliamo il progetto Mamma Sicura attivo ormai da 4 anni in Madagascar realizzato con il sostegno della CHIESA VALDESE

L’Associazione “Medici in Africa ONLUS”, è stata ospitata fino al 2018 presso la sede del DICMI, ed attualmente è in trasferimento presso una nuova sede a Quarto, GE.

IL CONSIGLIO DIRETTIVO

Nel costituire l’Associazione i membri medici promotori hanno ritenuto indispensabile che tra i Soci Fondatori vi fossero anche:

L'Università degli Studi di Genova

al fine di istituzionalizzare la collaborazione e l’impegno con il quale l’Ateneo genovese ha sempre sostenuto Medici in Africa e grazie alle cui strutture ed alla competenza nel settore di numerosi suoi docenti è stato fino ad oggi possibile realizzare i Corsi di Formazione

 

L'Ordine dei Medici

elemento essenziale per il trasferimento di informazioni nell’ambito della categoria

L'Ordine dei Giornalisti

fonte naturale di informazione dell’opinione pubblica sulle attività dell’Associazione e sul lavoro dei diversi medici volontari che diventano quasi dei “corrispondenti” sia per la carta stampata che per le televisioni.

I Soci Fondatori sono:

 

  • Prof. Edoardo Berti Riboli – Direttore del Dipartimento di Dipartimento di Discipline Chirurgiche, Morfologiche e Metodologie Integrate (DiCMI) dell’Università degli Studi di Genova , presidente dell’associazione
  • Dott. Sergio Adiamoli, Medico Volontario, responsabile dei contatti con associazioni di volontariato e ONG
  • Dott Marco Beatini, Dipartimento di Scienze Chirurgiche Specialistiche. e Anestesiologia e Trapianti d’Organo (DISCAT) dell’Università degli Studi di Genova , responsabile della sezione didattica
  • Sig. Maria Luisa Boggio, Segretario Amministrativo del DiCMI, Università degli Studi di Genova, in rappresentanza dell’Università degli Studi di Genova, e che ha assunto l’incarico di Tesoriere,
  • Dott.ssa Franca Brignola, giornalista , in rappresentanza dell’Ordine dei Giornalisti,
  • Prof. Luigi De Salvo del Dipartimento di Dipartimento di Discipline Chirurgiche, Morfologiche e Metodologie Integrate (DiCMI) dell’Università degli Studi di Genova, responsabile della sezione didattica
  • Prof. Alberto Hesse del Dipartimento di Neuroscienze, Oftalmologia e Genetica (DINOG) dell’Università degli Studi di Genova , responsabile dei contatti con associazioni benefiche
  • Prof. Antonio Terrizzi del Dipartimento di Dipartimento di Discipline Chirurgiche, Morfologiche e Metodologie Integrate (DiCMI) dell’Università degli Studi di Genova , Segretario Generale
  • Dott. Giorgio Armato, Medico Volontario

 

 

 

Consiglio direttivo

    • Edoardo Berti Riboli – Presidente
    • Sergio Adamoli – Segretario
    • Carlo Bracco – Tesoriere
    • Silvana Dellepiane – Consigliere
    • Luigi De Salvo – Consigliere
    • Diego Dighero – Consigliere
    • Maria Grazia Ferrari – Consigliere
    • Marco Frascio – Consigliere
    • Laura Muzio – Consigliere
    • Roberto Rosettani – Consigliere 
    • Mauro Zanna – Consigliere

     

     

     

    REPORT ATTIVITA’

    Report Attività 2018

    Report attività 2018 Agli inizi degli anni 2000, alcuni medici che periodicamente lavoravano come volontari presso ospedali dell’Africa sub-sahariana, ebbero l’idea di organizzare un corso presso l’Università di Genova, rivolto a colleghi italiani interessati ad avere...

    Report Attività 2017

    Report attività 2017 Agli inizi degli anni 2000, alcuni medici che periodicamente lavoravano come volontari presso ospedali dell’Africa sub-sahariana, ebbero l’idea di organizzare un corso presso l’Università di Genova, rivolto a colleghi italiani interessati ad avere...

    Report attività 2016

    Report attività 2016 Dal 5 gennaio al 5 marzo – MADAGASCAR Ospedale di Henintsoa invio di una equipe medica composta da un ginecologo14 al 24 febbraio – BENIN Ospedale La Croix a Zinviè, invio equipe medica composta da due chirurghi, un’anestesista e una ferrista. Dal...

    Report attività 2015

    Report attività 2015 Febbraio – MADAGASCAR Ospedale di Henintsoa, invio equipe medica composta da un chirurgo. Dal 20 aprile al 10 maggio – GUINEA BISSAU invio di una equipe composta da un chirurgo, un anestesista ed un'ostetrica che ha svolto un programma di...

    ARCHIVIO

    Lo spazio dove trovare tutti i documenti di arichivio di Medici in Africa