NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cosa sono i cookie

mediciinafrica.it utilizza i cookie per rendere i propri servizi semplici e efficienti per l’utenza che ne visiona le pagine. Un "cookie" e' un file di testo che viene salvato sul vostro computer o periferiche mobili da una pagina web, che contiene quantità minime di informazioni nei dispositivi in uso. Vi sono vari tipi di cookie, alcuni per rendere più efficace l’uso del Sito, altri per abilitare determinate funzionalità.I "cookies" non possono essere utilizzati per inoculare virus nel vostro computer.

Esistono due tipi di cookie. Il primo tipo salva un file sul tuo computer per un lungo periodo di tempo e può rimanere sul tuo computer dopo lo spegnimento. Questi cookie possono essere utilizzati, per esempio, per comunicare a un visitatore quali informazioni del sito sono state aggiornate dalla sua ultima visita al sito. Il secondo tipo di cookie è detto "cookie di sessione". Durante la visita a un sito i cookie di sessione vengono memorizzati temporaneamente nella memoria del tuo computer, ad esempio per tenere traccia della lingua prescelta nel sito. I cookie di sessione non vengono salvati per un lungo periodo di tempo sul tuo computer, ma scompaiono quando chiudi il browser Web o dopo un breve periodo

 

mediciinafrica utilizza esclusivamente cookie “tecnici”, quali i cookie di navigazione o sessione, quelli di funzionalità e quelli analitici. Nello specifico:

 

- Cookie di navigazione o sessione

Specificatamente, vengono utilizzati cookie di navigazione o sessione , diretti a garantire la normale navigazione e fruizione del sito web, e quindi finalizzati a rendere funzionale ed ottimizzare la stessa navigazione all’interno del sito. 

 

- Mappa

mediciinafrica utilizza lo strumento di Google, Google Maps, per farti vedere dove siamo: puoi leggere ulteriori dettagli QUI.

 

- Cookie analitici

Infine, sono presenti cookie  analytics, attraverso il servizio Google analytics per raccogliere informazioni, in forma aggregata ed anonima, sul numero degli utenti e su come gli utenti visitano il sito. I dati acquisiti tramite Google analytics potranno essere utilizzati anche da Google, secondo i termini di servizio predisposti dalla stesso. Puoi leggere ulteriori informazioni QUI

 

Installazione /disinstallazione cookie. Opzioni del browser

Puoi evitare la registrazione dei cookies sul tuo dispositivo configurando il browser usato per la navigazione: se utilizzi il Sito senza cambiare le impostazioni del browser, si presuppone che intendi ricevere tutti i cookies usati dal Sito e fruire di tutte le funzionalità.

Con la maggior parte dei browser Internet è possibile impostare il browser per bloccare i cookie, eliminarli dal disco rigido del proprio computer o segnalare all'utente che una pagina Web contiene dei cookie prima che il cookie venga salvato. Per maggiori informazioni su queste funzioni, consultare le istruzioni o la guida in linea del proprio browser. Alcune delle nostre pagine Web potrebbero non funzionare correttamente senza l'uso dei cookie.
Qui sotto la procedura per i principali browser:

 

 

racconti di viaggio

racconti di viaggio (12)

Vuoi collaborare con noi o partecipare alle nostre missioni? Registrati subito al sito, ti contatteremo presto

Dopo un viaggio infernale da Parigi a Lomé, iniziato con dieci ore di ritardo, siamo arrivati in Togo! Sia io che Vittorio (urologo), Ida (ginecologa), e Antonio (specializzando in chirurgia) siamo abbastanza cotti di stanchezza. Per fortuna  le Suore Canossiane della capitale ci sono venute a prendere all’aereoporto e ci hanno ospitato per la notte nel loro convento alla periferia della città. Il giorno seguente siamo partiti alla volta di Datcha, nella diocesi di Atakpamè, distante una mezza giornata di macchina dalla capitale.

L’Africa dei “Medici in Africa” è quella dei villaggi, non è quella delle grandi città.   Quando arriviamo in aeroporto c’è qualcuno con in mano un cartello col nostro nome che ci accoglie e ci porta direttamente all’ospedale dove poi lavoreremo.  Sono ospedali rurali, lontani dai grandi centri abitati. Se durante il periodo della nostra missione abbiamo qualche giorno di libertà, andiamo a vedere  qualche  bellezza naturale e non le città. 

 

Il Kivu appare come una distesa di colline dolci, verdi e fiorite che si perdono a vista d'occhio e si riflettono in un grande lago dalle coste frastagliate. E' una delle regioni più belle dell'Africa all'estremo nord est del Congo, ai confini col Ruanda. In questi ultimi anni l'attenzione del mondo, se pur fugacemente, si è focalizzata su queste zone non per i paesaggi e le bellezze naturali ma per le guerre ed i milioni di morti da esse provocati. 

I villaggi africani sono quasi sempre magnifici, immersi nei colori della terra rossa e della verde natura lussureggiante. Ma le grandi città sono squallide, un insieme di case sporche e cadenti, di strade, fangose o polverose e di moltitudini di persone in evidente stato di indigenza. Anche Bukavu non sfugge a questa regola; ha una splendida vista sul lago di Kivu all'estremo confine nord-est del Congo ma le costruzioni sono decisamente brutte e le strade le più dissestate che si possano immaginare. Alla periferia di questa città c'è l'ospedale di Nyantende, nel quale sto lavorando con la onlus "Medici in Africa". 

I Report delle missioni

Medici in Africa Onlus

  • Mobile: 349 81 24 324 Fisso: 0108495427
  • mediciinafrica@unige.it
  • Via G Maggio 4/6, Genova
  • Orari di segreteria 09.45-13.45

 

Termini e condizioni di utilizzo del sito

Trattamento dei dati personali

Seguici su Facebook

Mappa

© 2017 Medici in Africa. Codice Fiscale 95111200101. All Rights Reserved.

Search