Dimenticato la password? Clicca qui per recuperarla

Newsletter

Iscriviti

Iscriviti alla newsletter per ricevere informazioni sulle nostre attività

Dona il tuo 5x1000 a Medici in Africa

E' semplice, basta inserire il nostro codice 95111200101 nella tua dichiarazione dei redditi.

Progetto Socrate

Prende le mosse dalla constatazione che la carenza di quadri e la loro mala distribuzione sul territorio è una realtà comune nei paesi dell’Africa sub sahariana ed è causa non ultima di un’assistenza sanitaria non efficiente. Negli ambulatori rurali spesso è l’infermiere che si fa carico della salute degli abitanti, seguendo un “pacchetto minimo di attività” (PMA) definito nei dettagli dal Ministero della Sanità. In teoria l’infermiere dovrebbe essere un professionale diplomato dall’università, ma nella pratica questo non avviene: gli infermieri professionali sono insufficienti e concentrati nei grossi centri.

Partendo dalla propria esperienza nella didattica la nostra associazione ha messo a punto il “Progetto Socrate” che si propone appunto di realizzare corsi di aggiornamento al personale sanitario stanziato in territorio rurale dell’Africa sub sahariana con l’obiettivo di migliorare la loro performance nella realizzazione del PMA e quindi di assicurare l’assistenza sanitaria di base alla popolazione della zona di competenza. Il progetto è gestito da un equipe di formatori in cui, se necessario, il medico è affiancato da altro personale qualificato: ostetriche, infermieri e fisioterapisti.

Le tematiche già individuate, per le quali è stata approntata una apposita brossura nella lingua del paese target, sono:

  1. l’assistenza sanitaria di base e l’informazione sanitaria
  2. L’esame clinico
  3. Il ruolo dell’infermiere di primo livello nella lotta contro la TBC:
  4. L’assistenza post-operatoria ( destinata ai centri equipaggiati per la chirurgia)
  5. Il blocco operatorio : ruolo dello strumentista e dell’ assistente chirurgo ( con lo stesso taget del corso precedente)
  6. La traumatologia
  7. Le Infezioni Sessuali Trasmissibili e loro presa in carico secondo l’approccio sindromico (OMS )
  8. La formazione delle levatrici tradizionali per una loro partecipazione cosciente alla SMI.

Il progetto Socrate ha già realizzato alcune missioni (Madagascar, Guinea Bissau, Camerun e Senegal).