Dimenticato la password? Clicca qui per recuperarla

Newsletter

Iscriviti

Iscriviti alla newsletter per ricevere informazioni sulle nostre attività

Dona il tuo 5x1000 a Medici in Africa

E' semplice, basta inserire il nostro codice 95111200101 nella tua dichiarazione dei redditi.

MISSIONI DI COOPERAZIONE-SVILUPPO

Da gannaio 2010 a dicembre 2010 sono state organizzate le seguenti missioni:

Dal 7 aprile 2010 al 6 maggio 2010 - MADAGASCAR
OSPEDALE DI HENINTSOA – equipe medica composta da un medico chirurgo, un urologo, una ginecologa, un anestesita e due specializzandi in anestesia e chirurgia.

Dal 16 aprile al 6 maggio 2010 - TOGO
OSPEDALE DI DATCHA – equipe medica composta da un chirurgo e un’anestesista.

Dal 25 aprile all’11 luglio 2010 - GHANA
Sagakofe Ospedale Comboni Center – equipe medica composta da tre chirurghi, un chirurgo pediatrico, un ginecologo, un anestesista e un infermiere ferrista.

Dal 27 luglio al 25 agosto 2010 - GHANA
Sagakofe Ospedale Comboni Center – equipe medica composta da un medico generico e un pediatra.

dal 1 settembre al 30 settembre 2010 - CENTRAFRICA
Ospedale di Baoro’ – equipe medica composta da un medico generico e un’infermiera

dal 1 novembre al 15 novembre 2010 – MADAGASCAR
Ospedale di Henintsoa – equipe medica formata da due chirurghi e un ginecologo

dal 1 dicembre 2010 al 15 gennaio 2011 – MADAGASCAR
Ospedale di Henintsoa – equipe medica formata da due chirurghi e un oculista

ATTIVITA’ORGANIZZATIVA

Maggio 2009 ad oggi
Realizzazione di una mappatura degli Ospedali nell’Africa sub sahariana, gestiti da italiani, in accordo con il Ministero degli Affari Esteri.

Settembre 2009 ad oggi
Realizzazione dei Circoli Periferici Medici in Africa in accordo e con il sostegno degli Ordini dei Medici locali. Allo stato attuale si contano circa 10 circoli in via di costituzione. Di questi il primo ad essere partito è quello di Cuneo, a seguire quello di Vicenza, Catanzaro e Catania. Si sta inoltre spingendo molto sulle sedi di Roma e Milano, considerate particolarmente rilevanti e strategiche.

Giugno 2010
Progettazione e organizzazione del Convegno regionale delle Associazioni e del volontariato per l’Africa SPeRA (Solidarietà, Progetti e Risorse per l’Africa, in collaborazione con l’Università degli Studi di Genova). Il convegno si è proposto di riunire tutte le associazioni che in Liguria si occupano di volontariato in Africa, con l’intento di dare voce a tutti i programmi di aiuto per questo paese, per favorire collaborazioni e sinergie tra le diverse realtà associative laiche e religiose. Fornire il supporto di esperti per agevolare la realizzazione di progetti e microprogetti in Africa. Far conoscere alle Istituzioni e alla Cittadinanza le attività delle numerose organizzazioni impegnate per l’Africa, per agevolare il reclutamento di nuove risorse umane ed economiche paesi africani.

ATTIVITA’ DIDATTICA

Maggio 2010
8° Corso di Aggiornamento Medici in Africa, patrocinato dal Ministero degli Affari Esteri, con la partecipazione del Ministero della Salute e del Ministero degli Affari Esteri.

da Ottobre 2010 a Marzo 2011
Realizzazione del Progetto Salissa Mwana (Congo Brazzaville), in collaborazione con ENI Foundation, programma che prevede alcune attività di formazione, la realizzazione di efficaci programmi di vaccinazione, il potenziamento delle strutture sanitarie periferiche di base, il miglioramento del livello di preparazione e competenza del personale sanitario locale, adeguati programmi di sensibilizzazione della popolazione in tema di prevenzione;

COMUNICAZIONE

da Novembre 2010 a Aprile 2011
Realizzazione del film documentario Medici in Africa, progetto realizzato grazie alla sponsorizzazione della Regione Liguria, Assessorato alle Politiche Sociali, Terzo Settore, Cooperazione allo Sviluppo, Politiche Giovanili e Pari Opportunità. Il film si basa sulla storia di un malato di un villaggio del Cameroun e del suo “viaggio” per raggiungere l’ospedale più vicino, dove verrà curato. Prendendo spunto da questa storia, il film, unico nel suo genere, descrive nel dettaglio le caratteristiche della sanità africana, mettendo in rilievo le differenze, anche quelle meno scontate, con la sanità occidentale. Oltre che il Cameroun, i filmati toccano Ghana, Madagascar, Capo Verde, Togo, Sierra Leone, Congo e deserto del Sahara.

ATTIVITA’ PROMOZIONALE-RACCOLTA FONDI

Gennaio/Settembre 2010
Ciclo di incontri di presentazione dell’Associazione Medici in Africa presso il Circolo Lions, Rotary, Palazzo Ducale di Genova ospiti dell’Associazione Mediterranea.

Giugno 2010
Partecipazione evento Animazioni Mondiali, organizzato presso la Galleria della Fiumara di Genova

Luglio 2010
30 luglio Comune di Torriglia, la Torriglietta cena etnica e musica africana con i Dugu Tighi Nana.

Settembre 2010
5 settembre Comune di Varazze, presentazione del Progetto ‘Mamma Sicura’, promosso da Medici in Africa. Progetto di raccolta fondi per consentire alle donne della città di Datcha – Togo di partorire nell’Ospedale missionario di S. Joseph in maniera sicura.

Dicembre 2010
Incontro presso il liceo Vittorino da Feltre con alcuni giocatori del Genoa e della Sampdoria, a favore dell'Associazione Medici in Africa.
Cena di Natale in promozione delle attività dell’associazione

CONTATTI CON ONG E STRUTTURE SANITARIE

Da marzo 2009 a settembre 2010
Contatti con due Ospedali della Repubblica Centrafricana.
Contatti con ONG SoleTerre per progetto sanitario nella Repubblica Democratica del Congo.
Contatti con Anemon Onlus per collaborazioni con l’Ospedale Henintsoa in Madagascar.
Collaborazioni con il Comboni Centre a Sogakofe in Ghana.
Collaborazione con l'ospedale di Fogo a Capoverde.
Collaborazione con l'ospedale di Lomè in Togo.
Contatti con ONG AAA- Arkangelo Ali Association, che opera in Kenia- Sud Sudan.
Contatti con M.A.I.S (ONG -Movimento per l’autosviluppo, l’interscambio e la solidarietà) che opera in America Latina, Asia e Africa.
Contatti con Patologi Oltrefrontiera per un progetto integrato di sanità in Sudan.
Contatti con l’Ospedale Rurale Nyantende di Bukavu in Congo al confine con la Ruanda.
Collaborazione con l'Ospedale "Tumaini" in Tanzania (Tanga).